Come Una Bestia Feroce

Come Una Bestia Feroce

Autore : Edward Bunker,s. Bortolussi
Genere : Libri, Gialli e Thriller,
Leggere : 1716
Scarica : 1430
Dimensioni del File : 9.50 MB
Formato : PDF, ePub

Prendi Questo Libro

Come Una Bestia Feroce

Recensione Il piccolo fuorilegge di Bunker manda all’aria i collegi americani Giuseppe Culicchia, Tuttolibri - La StampaEdward «Eddie» Bunker, fuorilegge per disperazione, attore per divertimento e scrittore per vocazione, senza dubbio uno dei più grandi autori noir in attività, torna in libreria in Italia con Little Boy Blue, il libro a lui più caro, così come gli è cara la sceneggiatura di A trenta secondi dalla fine (che l’ex internato a San Quintino riscrisse nell’85 a partire da un testo originale di Akira Kurosawa). Il materiale di Little Boy Blue è altamente autobiografico, e chi l’anno scorso ha letto e amato Educazione di una canaglia non potrà non amare anche questo romanzo. Protagonista e alter ego dell’autore è qui il giovanissimo Alex Hammond, ragazzino undicenne impegnato in una guerra senza quartiere contro l’Autorità, incapace come Bunker di mettere a tacere il suo istinto per la ribellione. La storia inizia durante l’estate del 1943 tra Los Angeles e San Fernando Valley, in una California assai diversa da quella di oggi, senza smog e case mobili. L’America è in guerra dopo gli anni terribili della Grande Depressione, quelli di Furore e dei dolenti ritratti in bianco e nero di Dorothea Lange. Clem, il padre di Alex, è divorziato. Falegname alle prese con una serie di lavori precari e sottopagati, è «l’immagine della determinazione silenziosa, una determinazione appena incrinata dalle pieghe della preoccupazione». Sparita la moglie, troppo povero per potersi permettere di badare ad Alex, Clem ha deciso di affidarlo fin dall’età di quattro anni a svariati collegi, centri d’accoglienza, scuole militari. E ogni volta Alex è fuggito. «All’inizio la sua ribellione è stata cieca, più una reazione istintiva al dolore che un atteggiamento cosciente», scrive Bunker. «Il dolore della solitudine e della mancanza d’amore, anche se all’epoca non aveva le parole per esprimere queste cose, e neppure adesso». I soggiorni del ragazzino nei vari istituti sono contrassegnati da risse ed esplosioni di rabbia. Alex viene inevitabilmente punito e poi espulso da ciascuno di essi, e ogni volta torna a vivere con suo padre. Quei pochi giorni di tregua tra un collegio e l’altro, trascorsi in una camera miseramente ammobiliata troppo piccola per due persone, sono per Alex gli unici frammenti di felicità. Ma ogni volta Clem non può fare altro che rispedire il figlio in un nuovo istituto, destinandolo a nuove ribellioni, nuove punizioni e nuovi tentativi di fuga, e innescando una spirale di violenza destinata a trasformare il giovane Alex in un criminale. Dai collegi alle case di correzione e ai riformatori la strada è breve. E porta diritto al carcere minorile, e da lì alla prigione vera e propria. Alex viene preso in consegna da Thelma Cavendish, severa dama vittoriana impegnata nel recupero dei giovani spostati, e fa amicizia con Sammy Macias, un emarginato poco più grande di lui sempre nei guai perché dedito al furto. Con Sammy scappa nuovamente, ruba una bicicletta rosso fiammante e poi qualche panino dolce per combattere la fame. Quindi, sorpreso con l’amico a saccheggiare un emporio, spara per la prima volta a un uomo. «Aveva la netta sensazione che tutte le sue speranze fossero ormai distrutte. Che ne sarebbe stato di lui, adesso?». Ben presto Alex si ritrova con le manette ai polsi ad affrontare i calci e i pugni dei poliziotti, oltre che la morte del padre, deceduto in un incidente d’auto mentre stava cercando di rintracciare il figlio fuggitivo. E il fuoco rabbioso che cova dentro di lui, alimentato dalla sofferenza, viene scambiato per follia. E’ così che l’adolescente conosce anche gli orrori di un ospedale psichiatrico. Ma Alex non è un malato di mente. E il giudice che se ne rende conto decide di metterlo sotto la tutela dell’Autorità Giudiziaria per i Minori della California fino al raggiungimento della maggiore età. Il penitenziario è dietro l’angolo, e con esso le rapine, la droga e le amicizie con gli ospiti dell’inferno carcerario, giovanissimi omicidi e mafiosi messicani, neonazisti e psicopatici. Malgrado tutto ciò, Alex continuerà a combattere con le unghie e con i denti per preservare la sua «integrità», e per non mostrare segni di cedimento nei confronti delle regole imposte dal sistema. Così come in Cane mangia cane o in Come una bestia feroce, Bunker non assume mai pose hard boiled. La sua scrittura non è mai retorica, e la storia che racconta non appare certo costruita per soddisfare le regole di un genere letterario. Little Boy Blue, come tutti i libri di questo vecchio signore pieno di cicatrici e dagli occhi di ghiaccio, suona autentico dalla prima all’ultima riga. Del resto Bunker ha passato la prima metà della sua vita a raccogliere materiale per le sue storie, e la seconda a scriverle. Pochissimi altri scrittori hanno provato in prima persona qualcosa di simile a quello che ha provato lui. E nessuno ha saputo raccontarlo meglio di lui.

Il Messia E Gli Ebrei

Il Messia E Gli Ebrei

Autore : Elio Toaff,alain Elkann
Genere : Libri, Religione, Ebraismo,
Leggere : 1638
Scarica : 1365
Dimensioni del File : 9.07 MB
Disputa Su Dio E Dintorni

Disputa Su Dio E Dintorni

Autore : Corrado Augias,vito Mancuso
Genere : Libri, Religione, Cristianesimo,
Leggere : 1950
Scarica : 1625
Dimensioni del File : 10.80 MB
Starseed

Starseed

Autore : Sennar Karu
Genere : Libri, Famiglia, salute e benessere, Mente,
Leggere : 624
Scarica : 520
Dimensioni del File : 3.46 MB
Le Papesse

Le Papesse

Autore : Claudio Rendina
Genere : Libri, Religione, Cristianesimo,
Leggere : 780
Scarica : 650
Dimensioni del File : 4.32 MB